Menu
Menu

Mindfulness

screenshot-2016-10-23-20-44-57

La Mindfulness è una vera e propria qualità della mente che può essere coltivata e sviluppata attraverso tecniche di meditazione.

Per mindfulness si intende l’intero processo psico-fisiologico del portare la propria attenzione consapevole sulle esperienze, interne ed esterne, che accadono nel momento presente, grazie alla pratica meditativa.

Essere mindful significa allora essere in grado di raggiungere, con calma e pazienza, quello stato di estrema consapevolezza sul “qui ed ora”, riconoscendo e accetttando i propri sentimenti, pensieri e sensazioni fisiche per quello che sono, in maniera non critica, non giudicante.

Il raggiungimento di questo stato mentale viene utilizzato come tecnica di crescita personale, di training mentale, e tecnica terapeutica.

La Mindfulness, così come viene utilizzata nel programma MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction), è stata oggetto di una considerevole quantità di studi scientifici e di ricerca.

Il MBSR, ideato e sviluppato dal Prof. Jon Kabat-Zinn già nel 1979 presso la Scuola di Medicina dell’Università del Massachusetts, nacque come un adattamento dei suoi insegnamenti buddisti per aiutare le persone nel controllo del dolore e nel gestire una vasta gamma di condizioni difficilmente trattabili in un setting ospedaliero. Negli anni, i dati scientifici pubblicati sulla sua efficacia sono cresciuti in maniera esponenziale, spingendo poi verso alcuni adattamenti del programma MBSR per il suo successivo utilizzo in ambito scolastico, sanitario, aziendale, sportivo, militare.

Il MBSR usa una combinazione di tecniche di meditazione e Hatha yoga, accessibili a tutti.

È rivolto a chiunque intenda migliorare la qualità della vita personale e relazionale e a chi è sottoposto ad un notevole carico di stress e tensione.

Il focus riguarda:

  •  l’uso della consapevolezza e accettazione dei propri sentimenti, pensieri e sensazioni fisiche;
  • come sviluppare una comunicazione consapevole;
  • come affrontare lo stress, il dolore, la depressione, gestire conflitti ed emozioni forti;
  • come sviluppare una alimentazione consapevole.

Alcuni dei benefici della sua pratica regolare includono:

  • maggiore capacità di recupero emotivo (resilienza);
  • maggiore capacità di mettere a fuoco obiettivi e strategie;
  • migliore gestione dello stress;
  • aumento della motivazione;
  • profonda empatia per gli altri e riduzione dei conflitti relazionali;
  • maggiore creatività e capacità intuitiva;
  • miglioramento della salute psico-fisica e della qualità del sonno (riduzione di sintomi ansiosi e depressivi, riduzione: della pressione arteriosa, di disturbi gastrointestinali, emicrania e cefalea muscolotensiva e controllo del dolore).

Ad oggi, nel mondo occidentale, sempre più aziende, organizzazioni e personaggi sportivi fanno riferimento alla pratica della mindfulness, ritenuta da loro stessi un importante fattore del loro successo.

La rapida diffusione del suo enorme valore, sia come pratica personale che come elemento chiave in una vasta gamma di interventi psicoterapeutici e di training, sta creando, anche in Italia, un aumento della domanda di corsi e programmi di formazione.

Se condividi con noi l’obiettivo di sviluppare la cultura della mindfulness o per saperne di più sul Programma di Formazione Mindfulness MBSR (Mindfulness-Based Stress Reduction) per:

  • il settore aziendale e organizzativo
  • il settore scolastico-educativo
  • il settore della salute e benessere

contatta direttamente Dr. Rita Squarza (membro UCSD Center for Mindfulness):

info@myharmonystudio.com